RIFUGIO VELO DELLA MADONNA


GRUPPO PALE DI SAN MARTINO

            Domenica 7  Luglio 

 

Proponenti: Dario Dodich – Giuseppe Tempo
Difficoltà: EE – EEA
Dislivello: I° gruppo 850 metri – II° gruppo 1000 metri.
Percorrenza: I° gruppo 6 ore – II° gruppo 8 ore.
Attrezzatura: I° gruppo da escursione alta montagna.

II° gruppo set da ferrata.

Partenza: In pullman con orario da stabilire.

 

Descrizione:

I° Gruppo:

Da San Martino di Castrozza prendiamo il sentiero 702 che si sviluppa pianeggiante fino ad incontrare una diramazione, qui prenderemo il sentiero 721 che sale in quota fino a raggiungere il letto di un torrente da qui saliamo a zig-zag un lungo ghiaione e rientriamo nel bosco. Proseguendo passiamo un nevaio e in lontananza vediamo il Rifugio Velo della Madonna la nostra meta, raggiungiamo la forcella Cadi Sora Ronz a 2050 metri punto d’incontro con il sentiero 713, da qui continuiamo e troviamo una parte del sentiero attrezzata con gradini e funi metalliche poi finalmente arriviamo al Rifugio Velo della Madonna dal quale il panorama è splendido, il Sass de Maor alle spalle, San Martino di Castrozza davanti, le cime Tognola e Lagorai. Per il rientro torniamo sui nostri passi ma invece di prendere il percorso dell’andata usiamo il sentiero 713 che scende rapido a zig – zag nel ghiaione fino a entrare nel bosco, poi proseguiamo sul sentiero 724, infine il 702 e rientriamo al punto di partenza.

II° Gruppo Il percorso fino alla forcella Cadi Sora Ronz e identico al primo gruppo, da qui prenderemo il sentiero 739B, Via Ferrata della Vecia, riattrezzata recentemente, che ci porterà alla Forcella del Porton 2460 metri, poi proseguiremo sul sentiero 739 sulla Ferrata del Velo, anche questa riattrezzata lo scorso anno, fino al Rifugio Velo della Madonna dove ci riuniremo al 1° gruppo con cui ritorneremo a San Martino di Castrozza.