SENTIERO DI SAN BERNARDINO


 Domenica 31 Marzo

Proponenti: Maurizio Turati
Marco Picelli
Difficoltà: E – N
Dislivello: 350 metri.
Percorrenza: 4 ore.
Attrezzatura: da escursione.
Partenza: ore 8:00 in auto dalla sede C.A.I.

(pranzo al sacco).

Descrizione:

Il sentiero di San Bernardino è stato tracciato dopo un attenta analisi dei più interessanti elementi di interesse culturale presenti a Mossano.Il percorso presenta suggestive attraversate di boschi radure poco coltivate: in alcuni tratti si percorrono chilometri senza incontrare segni del lavoro umano…., ma la fatica dell’umo e dell’acqua sono ben testimoniati nella raccolta contrada dei “Munari” che si visiterà all’inizio del giro.

E una passeggiata senza particolari difficoltà che ben si presta agli escursionisti che desiderano immergersi nel verde e conoscere questi posti poco frequentati. Lungo il percorso arriveremo a Cà Campesato e al mulino Cuchèi (caratteristico mulino a ruota) Proseguendo lungo il percorso avremo modo di vedere resti di antiche costruzioni rurali, una antica colombara databile al XVII secolo. Quasi alla fine del nostro percorso visiteremo poi i luoghi di S.Bernardino, la grotta dove sono stati fatti degli studi sulla presenza dell’uomo in epoca preistorica, e dove fu eretto nella prima metà del 1400, l’eremo di S.Bernardino da Siena. Sempre nei pressi della grotta un caratteristico pinnacolo roccioso alto più di 10 metri, punto panoramico. Scendendo si proseguirà per Mossano tra vigneti e uliveti al punto di parcheggio.